Televizijos bokštas




Nella foto: la "Torre della televisione" di Vilnius. Alta 326,5 metri, fu ultimata nel 1980. Il 13 Gennaio 1991, dopo la proclamata indipendenza della Lituania, le truppe sovietiche ne presero il controllo. La popolazione tentò di insorgere e negli scontri morirono 14 civili, un soldato russo e in 700 rimasero feriti.

Avvertenza

E' consentito riportare e linkare gli articoli di questo sito, a patto che vengano riportati nome, cognome e fonte. L'autore si avvale della facoltà di tutelare i contenuti qui pubblicati nelle sedi e nei modi che riterrà più opportuni.
Il blog di Andrea Russo è un sito di opinione e di intrattenimento. Non è, nè intende, essere una testata giornalistica e non ne ha le caratteristiche (redazione, periodicità fissa, registrazione presso un tribunale, et cetera).
E' pertanto dispensato dalle regole riguardanti la stampa nei periodi elettorali.

La tua pubblicità su questo sito

LA TUA PUBBLICITA' SU QUESTO SITO

Il blog di Andrea Russo conta più di 30 000 pagine visualizzate all'anno. Vuoi pubblicizzare la tua attività su queste pagine? Puoi contattarmi all'indirizzo email: andrearusso1979@hotmail.it


domenica 19 luglio 2015

Testi intelligenti nelle canzoni italiane


Nella foto: La simpatica cantante Chiara Galiazzo

Una volta intervistai l'ottimo cantautore Goran Kuzminac, che mi fece notare come molte canzoni degli ultimi decenni non abbiano alcun senso, nei loro testi. Non fece nessun riferimento preciso, ma aveva ragione.

Io  prendo ad esempio due successi commerciali degli ultimi anni.

La prima è: "Estate" dei Negramaro

"In bilico, tra santi e falsi dei, sorretto da un'insensata voglia di equilibrio, e resto qui, sul filo di un rasoio ad asciugar parole che oggi ho steso e mai dirò"

(Ma che stai a dì? Se dici così ad una ragazza chiama l'ambulanza)

"In bilico, tra tutti i miei vorrei, non sento più quell'insensata voglia di equilibrio, e resto qui, sul filo di un rasoio, a disegnar capriole che a mezz'aria mai farò...

(Ehh?)

La seconda canzone è: "Vieni con me" di Chiara Galiazzo

"Se stai cercando anche tu come me... un posto nel mondo di comete e lucciole..."

Altra strofa:

"Se stai cercando anche tu, come me... un posto nel mondo in cui dipingere nuvole.... allora vieni con meeeee...."

Un bambino di 5 anni avrebbe fatto di meglio. In un film di Verdone qualcuno avrebbe commentato: "Ao' ma chi te li scrive i testi? Er coro dell'Antoniano?"

Nessun commento: