Televizijos bokštas




Nella foto: la "Torre della televisione" di Vilnius. Alta 326,5 metri, fu ultimata nel 1980. Il 13 Gennaio 1991, dopo la proclamata indipendenza della Lituania, le truppe sovietiche ne presero il controllo. La popolazione tentò di insorgere e negli scontri morirono 14 civili, un soldato russo e in 700 rimasero feriti.

Avvertenza

E' consentito riportare e linkare gli articoli di questo sito, a patto che vengano riportati nome, cognome e fonte. L'autore si avvale della facoltà di tutelare i contenuti qui pubblicati nelle sedi e nei modi che riterrà più opportuni.
Il blog di Andrea Russo è un sito di opinione e di intrattenimento. Non è, nè intende, essere una testata giornalistica e non ne ha le caratteristiche (redazione, periodicità fissa, registrazione presso un tribunale, et cetera).
E' pertanto dispensato dalle regole riguardanti la stampa nei periodi elettorali.

La tua pubblicità su questo sito

LA TUA PUBBLICITA' SU QUESTO SITO

Il blog di Andrea Russo conta più di 30 000 pagine visualizzate all'anno. Vuoi pubblicizzare la tua attività su queste pagine? Puoi contattarmi all'indirizzo email: andrearusso1979@hotmail.it


giovedì 29 ottobre 2015

Il paese più corrotto del mondo

A. Sapete qual è il paese più corrotto del mondo? Il Tangentistan!

S.  Credevo fosse l'Italia.

A. Anche io lo pensavo, poi un amico italiano mi ha dato 100 euro per cambiare idea... 

domenica 11 ottobre 2015

sabato 10 ottobre 2015

Parata militare - 70' anniversario del Partito dei lavoratori - Corea del Nord



Il dittatore della Corea del Nord, Kim Jong Un, ha organizzato una sontuosa parata militare per festeggiare il 70' anniversario della nascita del Partito dei Lavoratori. L'evento è stato trasmesso in diretta ed in streaming su youtube da Russia Today.

Non erano presenti rappresentanti di nazioni straniere.

Tale manifestazione è considerata dagli organizzatori una delle più fastose nella storia del paese.

Pasquale Caprino, alias Son Pascal a "Pechino express"


Nella foto: Son Pascal a destra, con l'inseparabile Christian Bachini

Pasquale Caprino, in arte "Son Pascal", cantautore di levatura internazionale, con esperienze in Inghilterra e in Kazhakistan, finalmente sembra inserito nel contesto televisivo italiano e si propone come personaggio pubblico anche nella terra natìa. 

Dopo Pascalistan, documentario a puntate che narrava le sue rocambolesche vicende tra Alma Ata e Astana (posti in cui è una autentica star), ora partecipa al reality show Pechino Express, che, a dispetto del nome, quest'anno si svolge in Sud America. Fino ad ora Pasquale si è dimostrato ben inserito nelle dinamiche del gioco, viaggiando da un posto all'altro senza mai perdere la sua proverbiale energia.

Se un reality show può servire a consolidare un giovane di talento (e a farlo apprezzare in seguito anche in patria dal punto di vista musicale) allora ben venga.

Fa coppia nel gioco con Christian Bachini, esperto di arti marziali e stella cinematografica in Cina sulle orme di Bruce Lee e Jackie Chan.

Roberta Bonanno - Per un attimo

Versione pubblicità televisiva - video non ufficiale (fan)

Claudia Megrè - Tatuami