Televizijos bokštas




Nella foto: la "Torre della televisione" di Vilnius. Alta 326,5 metri, fu ultimata nel 1980. Il 13 Gennaio 1991, dopo la proclamata indipendenza della Lituania, le truppe sovietiche ne presero il controllo. La popolazione tentò di insorgere e negli scontri morirono 14 civili, un soldato russo e in 700 rimasero feriti.

Avvertenza

E' consentito riportare e linkare gli articoli di questo sito, a patto che vengano riportati nome, cognome e fonte. L'autore si avvale della facoltà di tutelare i contenuti qui pubblicati nelle sedi e nei modi che riterrà più opportuni.
Il blog di Andrea Russo è un sito di opinione e di intrattenimento. Non è, nè intende, essere una testata giornalistica e non ne ha le caratteristiche (redazione, periodicità fissa, registrazione presso un tribunale, et cetera).
E' pertanto dispensato dalle regole riguardanti la stampa nei periodi elettorali.

La tua pubblicità su questo sito

LA TUA PUBBLICITA' SU QUESTO SITO

Il blog di Andrea Russo conta più di 30 000 pagine visualizzate all'anno. Vuoi pubblicizzare la tua attività su queste pagine? Puoi contattarmi all'indirizzo email: andrearusso1979@hotmail.it


martedì 28 maggio 2013

Inflazione: un mito da sfatare

Per molti anni ci hanno detto che l'inflazione era una cosa negativa. 
In realtà è l'iperinflazione ad essere un male, perchè riduce la moneta ad un pari valore alla carta straccia.
Non è mai stato un nostro problema, però, ed è causata da fattori del tutto straordinari.

La nostra inflazione storica era il risultato di un'economia che cresceva: i prezzi aumentavano perchè l'economia girava e gli italiani consumavano. In più c'era un buon incoming con le esportazioni. I nostri prodotti andavano forte e i prezzi si alzavano. I salari, però, venivano adeguati al costo della vita.

Ora l'economia decresce e i prezzi non aumentano.

La lira veniva svalutata per rendere competitivi i nostri prodotti venduti all'estero.

Oggi abbiamo l'euro, che non si svaluta ma distrugge la nostra industria. Le nostre aziende, inoltre, non sono più in grado di competere coi mercati internazionali.

Ora vi chiedo: erano meglio un po' di inflazione e un'economia che correva oppure inflazione zero, una moneta forte ed un'economia a pezzi?

Nessun commento: