Televizijos bokštas




Nella foto: la "Torre della televisione" di Vilnius. Alta 326,5 metri, fu ultimata nel 1980. Il 13 Gennaio 1991, dopo la proclamata indipendenza della Lituania, le truppe sovietiche ne presero il controllo. La popolazione tentò di insorgere e negli scontri morirono 14 civili, un soldato russo e in 700 rimasero feriti.

Avvertenza

E' consentito riportare e linkare gli articoli di questo sito, a patto che vengano riportati nome, cognome e fonte. L'autore si avvale della facoltà di tutelare i contenuti qui pubblicati nelle sedi e nei modi che riterrà più opportuni.
Il blog di Andrea Russo è un sito di opinione e di intrattenimento. Non è, nè intende, essere una testata giornalistica e non ne ha le caratteristiche (redazione, periodicità fissa, registrazione presso un tribunale, et cetera).
E' pertanto dispensato dalle regole riguardanti la stampa nei periodi elettorali.

La tua pubblicità su questo sito

LA TUA PUBBLICITA' SU QUESTO SITO

Il blog di Andrea Russo conta più di 30 000 pagine visualizzate all'anno. Vuoi pubblicizzare la tua attività su queste pagine? Puoi contattarmi all'indirizzo email: andrearusso1979@hotmail.it


lunedì 9 maggio 2016

270 000 volte grazie!

Le statistiche relative a questo blog riportano che abbiamo sfondato la quota dei 200 000 visitatori da Giugno 2010. L'ammontare totale dei visitatori dalla fondazione del Blog di Andrea Russo si aggira invece attorno ai 270 000 accessi. E' il risultato di un duro lavoro compiuto nel corso degli anni, in cui chi vi scrive ha cercato di darvi un prodotto qualitativamente sempre migliore. Ciò è avvenuto anche grazie alla scelta di ridurre il numero di interventi per non correre dietro a notizie scontate e dedicarsi piuttosto alla verifica dei fatti. Gli articoli sono diventati più curati nella forma e nello stile e le tematiche trattate sono state approfondite maggiormente.

Negli ultimi tre anni ho trattato alcune questioni specifiche di politica estera e di economia che hanno richiesto studi molto accurati. Lo smantellamento delle sovranità nazionali ad opera di lobby bancarie e di governanti compiacenti è ormai cosa chiara a buona parte dei popoli interessati. Tuttavia il sottoscritto ha, nel suo piccolo, fornito alcune documentazioni e una analisi dei fatti che, sono certo, potranno essere utili ai lettori.

Naturalmente vi invito ad intervenire con i vostri commenti negli articoli che vi interessano.

A presto!


Nessun commento: