Avvertenza

E' consentito riportare e linkare gli articoli di questo sito, a patto che vengano riportati nome, cognome e fonte. L'autore si avvale della facoltà di tutelare i contenuti qui pubblicati nelle sedi e nei modi che riterrà più opportuni.
Il blog di Andrea Russo è un sito di opinione e di intrattenimento. Non è, nè intende, essere una testata giornalistica e non ne ha le caratteristiche (redazione, periodicità fissa, registrazione presso un tribunale, et cetera).
E' pertanto dispensato dalle regole riguardanti la stampa nei periodi elettorali.

mercoledì 20 ottobre 2010

Storie di plagio vero e presunto in Italia e nei paesi anglofoni.

1 Robiole, flirts e religioni.

Alla riunione della Jesus Army, a Norwich, abbiamo assistito ad un vero e proprio spettacolo, genuino e gradevole anche agli occhi di chi proviene da un`altra estrazione socio-culturale. Canti e filmati si susseguivano corredati da una scenografia di prim`ordine.
L`ultima canzone, l`ultimo atto di questo evento, ha spiazzato le nostre orecchie italiane: un canto appassionato, sincero, indirizzato verso la divinita`. Ma.. ascoltando bene.. cambiavano solo le parole ma la melodia era proprio quella dello spot della robiola Robiola Osella.
Uno zefiro di nostalgia ci ha colpiti perche` tutto questo ci riportava ai piu` allegri anni 80.
Lungi dall`attuare l`equazione similitudine-plagio, abbiamo voluto approfondire, ed e` venuto fuori che una canzone ben piu` famosa di quella della Jesus Army, "The water is wide" era ancora piu` simile a quella del nostrano prodotto alimentare italico.
E ad una analisi meno superficiale qualcosa di religioso nel refrain commerciale rimane; "un antico amore che arriva fresco a te, latte e sapore, alle fattorie.." l`amore, prima avente una valenza spirituale, ora diventa l`affetto del fattore o della massaia, profuso nel preparare il buon cibo, unito alle conoscenze secolari tramandate di padre in figlio.

http://www.youtube.com/watch?v=fvbEgPlvgGE


Cliccando su questo link potete ascoltare " The water is wide". E` un canto tradizionale irlandese, chiamato anche "O waly waly". Ve ne riportiamo la prima strofa: The water is wide, I cannot get over
Neither have I wings to fly. Give me a boat that can carry two and both shall row, my love and I".

Azzardiamo una libera traduzione: Il mare (o il fiume) e` vasto .Non posso andare oltre. Non ho nemmeno le ali per volare. Datemi una barca che possa trasportare due persone e tutti e due potremo remare, il mio amore ed io.

Ed ecco invece l`allegra versione dello spot commerciale, per cui nutriamo un interesse squisitamente filologico, e, semmai, nostalgico verso anni belli per molti di noi

www.youtube.com/watch?v=QbJo4yrSiYY

Non possiamo non divertirci di fronte a tale spezzone di business-cinema. Oltre al gia` citato "antico amore che arriva fresco a te", c`e` un notevole neologismo, da un lato risibile dall`altro apprezzabile: "Alle fattorie trovi la bonta`, Robiola Osella "Naturalita`". Non dunque Naturalezza, spontaneita`, ma "naturalita`", quasi una ideologia dell`amore per la natura, da non confondere con il "naturismo", fenomeno sociale che spesso sconfina nel nudismo, e con il Naturalismo, che e`una corrente letteraria francese da cui e` scaturito il "Verismo" italiano.

Ma questo e` solo uno dei tanti esempi di cui vi renderemo edotti, all`interno dello sconfinata rete di scambi culturali e artistici tra l`Italia e i paesi anglosassoni. Alla prossima.

1 commento:

Amministratore ha detto...

Ed ecco la versione "religiosa Italiana: E` giunta l`ora
http://www.youtube.com/watch?v=NsCHm6s50-M

È giunta l’ora, Padre, per me,
ai miei amici ho detto che
questa è la vita, conoscere Te
e il Figlio Tuo, Cristo Gesù.
Erano tuoi, li hai dati a me
e ora sanno che torno a Te,
hanno creduto, conservali Tu
nel Tuo amore, nell’unità
Tu mi hai mandato ai figli tuoi,
la Tua parola è verità.
E il loro cuore sia pieno di gioia,la gioia vera viene da Te.
Io sono in loro e Tu in me
e siam perfetti nell’unità
e il mondo credo che Tu mi hai mandato,
li hai amati come ami me.

Apprendiamo dunque anche di questa ennesima variante che tutto sommato non ha contenuti molto allegri.
Insomma, ce n`e` per tutti i gusti: cattolici, protestanti, filologi musicali, mangiatori di caciotte.